Riverberi

Tutto ha un riflesso, se guardi bene; come dentro un specchio che mostra l’altro lato della stanza, luce e controluce, ombra e profondo buio.

Tutto ha un calo di luna, se osservi bene; oltre il notturno c’è qualche stella che non puoi vedere.

Ma vorrei poter sfiorare il sogno, e cullarmi dentro un’amaca d’armonia. E non riesco.

Direzioni

Direzioni senza meta partono da qui; non le posso fermare, le vite degli altri che mi sfiorano; non le posso possedere nè guardare un istante dentro agli occhi.

Direzioni senza meta perdono tempo; da qui non sento altro che l’aspro sorriso dell’inerzia, di qualcosa che torna, di un pensiero esausto mentre si spande l’odore dell’ennesima torta di compleanno.

Direzioni diverse; ecco come siamo.

17 febbraio

E io vivrei

solo per i germogli in giardino

e l’odore dell’aria a primavera;

e per l’anziano che incontri in bicicletta e ti dice

‘Io ti voglio bene

perché mi sembri una buona

persona’.

Io vivrei mille anni solo per questo,

e per poter appoggiare io e te, amor mio,

lo sguardo sulla Vita.