Destino?

C’è troppo calore e troppa immaginazione in questa fantasia.

Come giovani amanti immaginiamo, come giovani primavere ci opponiamo al rosso cerchio del destino.

Ma lasciami così, in questo verde a sognare il calore dei nostri corpi avvolti da un sogno… Che già forse avanza l’inverno in freddo azzurro di fiori da sposa.

Il destino: si avvererà?chagall

Minime e massime

Lasciarsi, tornare, amarsi, tormentare.

Altalenare infinito e assorto tra due estremi.

Nessuna soluzione al conflitto, la tregua fa più male del combattimento.

Temperature incostanti, picchi di cuore.

Minime e massime d’amore, ché nell’anima il termostato non c’è.

Tecnologia

Dammi informazioni dettagliate su di me, vivo nella certezza dell’incertezza.

Dammi la via l’indirizzo la foto satellitare del mio cuore, vivo perennemente nel non sapermi collocare.

Dammi la pura descrizione dei miei stati d’animo, in fondo vivo social per non rischiare di dimenticarmi.

2016- vorrei…

Qualcosa per me, qualcosa che sia solo mio, un segreto soffice in cui adagiarsi quando l’ombra è forte e ne hai bisogno per nasconderti dal mondo.

Qualcosa per me, che nemmeno l’amore conosca; un rifugio sottile per la pelle e le ossa quando sono stanche.

E il tempo per rifugiarmi.

 

 

E nulla cambia

E poi è logico che ci son tante cose, e tante persone, e che le vite procedono, e i tempi passano, e che da buoni non diventiamo mai cattivi, o a volte forse diventiamo pessimi come un whisky che sa di fumo.

E arrivano le feste e non ti sai difendere dagli scintillii vuoti, dai fuochi di paglia e dai rossi vivaci- troppo vivaci.

E le feste arrivano come ospiti inquietati che non sembrano mai volersi schiodare dal tuo divano, e che poi quando si schiodano ti mancheranno.

E in fondo a tutto questo tunnel ci sei tu, come un microbo fluttuante nel ritaglio di un buco nero, ci sei tu che non sai cosa esisti a fare, e non sai trovare una ragione per prendere a piene mani quello che vorresti fare.

E gli anni passano, e i bimbi invecchiano, le mamme imbiancano, e nulla cambia.