Orto orto delle mie brame…

Dato che in questo ultimi giorni vi ho stufato con qualche articolo un po’ pesante, rilasso il panorama dei miei post parlandovi del mio ORTO.

Ancora una volta, sì, perchè il mio amatissimo orto se n’è andato a farsi benedire!!

Come? Non l’hai appena piantato? – mi chiederete voi.

Sì sì, ha giusto… neanche una settimana di vita! Eppure è già morto. Morto vi dico: sabato pomeriggio si è preso una grandinata di quelle… e si è salvato ben poco! E io che avevo fretta di raccogliere, impaziente di assaggiare i (letterali) frutti (e i verduri, per restare in tema!) del mio lavoro! Ahimè! Ora mi sa che dovrò ri-piantare tutto. Ma aspetto: settimana prossima chiamano gran freddo e non vorrei che tutto si gelasse un’altra volta.

Forse sono stata troppo ansiosa e ho piantato tutto troppo precocemente… il noviziato, come dice il proverbio, si paga!

Annunci

13 pensieri su “Orto orto delle mie brame…

  1. Non te la prendere, cara amica. Anche le mie primule interrate da pochi giorni nelle fioriere del mio terrazzo hanno ricevuto per tre giorni di seguito la sgradita visita della grandine che le ha letteralmente distrutte. Sai le nostre province confinano e, quindi, spesso riceviamo dal meteo gli stessi regali.
    Ciao, buon pomeriggio.

    Mi piace

          1. Sono andata or ora a curiosare… Alcune fotografie sono molto belle. In particolare mi sono soffermata sulle fotografie dei fiori, quelle datate Marzo 2012, anch’io amo i fiori e i loro colori specie in primavera (prima che la grandine me li distruggesse! ARGH!).
            Non ho l’abitudine di fare molte fotografie, anche se mi piacerebbe essere capace di cogliere scatti dalla realtà che mi circonda. Il problema mio è la tecnica!

            Mi piace

  2. Ti rispondo rapidamente dal cell e nei prossimi giorni andrò a veder senz’altro le tue foto.Anch’io pur essendo bresciana sono anomala perché originaria della valCamonica oggi purtroppo vivo nella bassa dopo anni in città.Magari siam più vicini di casa di quanto pensiamo.A presto.

    Mi piace

  3. Ciao Lupus (prima o dopo imparerò anche un nome più “cristiano” al tuo riguardo), intanto mi fa piacere tu sia quasi dalle mie parti, anche se non so precisamente di dove, dato che ne trovo pochi alla mia latitudine, sebbene qui questo sia un particolare di poco conto.
    Poi mi piace pensare che anche tu abbia, come me, l’orto da seguire.
    Io ci ho piantato e seminato ancora poco, la grandine non è venuta, ma avrebbe fatto pochi danni.
    Aspetto che si consolidi una temperatura un pò più adatta, poi l’orto lo riempirò con un pò di tutto!
    A parte l’aver buttato piante e sementi, che hanno sempre il loro costo, almeno fai in tempo a far ripartire, magari anche con un tempo più adatto!
    Ciao amica, a risentirci, vedo che stai producendo parecchi post!

    Mi piace

  4. La grandine maledetta: ha ucciso la piantina che stavo facendo crescere dall’estate scorsa. Avevo preso dall’orto botanico di Catania i semi di questo cilieggio brasiliano ed era già a buon punto, adesso è morta 😦

    Mi piace

      1. Non so se posso: l’estate scorsa lavoravo lì come educatrice in un progetto estivo e ne ho fregate un pò, anche perchè se ne stavano sotto l’albero e i giardinieri non mi vedevano. Sai come sono in questi posti: gelosi del loro tesoro.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...