In genere me ne accorgo…

… dalla home page di Libero, alla quale accedo per consultare la mail: non c’è un sito scevro da articoli/comunicazioni/pubblicità a carattere sessuale.

Eh sì, fateci caso. Non ce n’è uno solo che sia pulito, forse santiebeati.it o vatican.va. Poco più.

Mi sono chiesta allora se sia tutto italico questo gusto pruriginoso per l’argomento, e ho cercato di non rispondermi, anche se avevo la tentazione di andare a curiosare su qualche teutonico o anglico sito. meglio di no,. Potrei scontrarmi con l’amara realtà che  donnine e donnicciuole discinte si affacciano dallo schermo del mio pc mentre io, pressoch+ inconsapevole, inizio a pensare che la vita è possibile solo per chi sa fare uso di certe doti…

Insomma quel settore non è mai in crisi, pare.

Mah direi che mi fermo qua. Però mi girano le balls (detta ll’inglese è più simpatica!). Il mondo va proprio al contrario.

Certo, io potrei cambiare casella di posta elettronica, e boicottare i siti con certe pubblicità, ma l’inerzia  e la difficoltà di comunicare ovunque il mio indirizzo e-mail, l’hanno vinta.

Annunci

11 pensieri su “In genere me ne accorgo…

  1. Penso che una tua eventuale ricerca anche all’estero, tranne le emittenti del Vaticano e RadioMaria, sarebbero fallimentari sul tema. Possiamo dire che il più pulito…ha la rogna!
    Ciao e buona giornata nonostante la pioggia.

    Mi piace

  2. Direi che sta diventando un luogo abbastanza comune, che internet sia divenuto un veicolo di messaggi a senso unico, non so nemmeno con quanto controllo (se ce ne fossero si vedrebbero subito levate di scudi a difesa della libertà di comunicazione), messaggi nei quali la pruriginosità la fa da padrona.
    Ma non solo, basta vedere anche qualsiasi innocente trasmissione delle ore di punta, da dove parte l’inquadratura, nel caso di una valleta, o comunque di una presenza di “abbellimento”.
    Più facilmente dal basso, che dal viso.
    Nemmeno più ci si fa caso e questo la dice lunga su come siamo arrivati ad assimilare ciò che in altri tempi ci provocava reazioni.
    Tutto questo lasciando da parte la pubblicità!
    Ciao e buona giornata a te, che possa andare come desideri!

    Mi piace

    1. Ciao Sergio, il mio nome ‘più cristiano’ è Vera… e a proposito di latitudini… ma da dove provieni?Mo vado a curiosare sul tuo profilo!
      mi fa piacere sentirti d’accordo un po’ su tutti i miei (MOOOOOLTI!) posti di questi giorni, e il rilievo che tu fai su questo ultimo, approfondisce una prospettiva importante del discorso: ormai a queste cose ci siamo abituati! Il vero e proprio dramma è proprio questo! Assuefatti a una ‘logica’ imposta e perversa…

      Mi piace

      1. Ciao Vera, ho letto che sei bresciana, quindi più o meno ci siamo, in quanto a latitudine, si tratta solo di capire da che parte della provincia tu abiti, perchè il mio paese lo trovi scritto, assieme ad altre mie cose, forse anche troppe, se tengo conto di tanto ermetismo che vedo sempre più spesso in questi ambiti.
        Magari a ragione, non sto ora a criticare, più facile che sia stato io, quando l’ho fatto, un pò troppo ingenuo o fiducioso.
        Almeno così ho anche la scusa per esser un pò curioso e cercare di capir meglio delle persone che incontro, delle quali ritengo valga la pena saperne di più, come è nel tuo caso.
        Ciao e scusa se qui ho parlato di tutt’altro, che dell’argomento del post!

        Mi piace

        1. Mi scuso per l’ermetismo, ma in passato ho avuto episodi spiacevoli e ora tendo molto a proteggere la mia privacy in pubblico. Mi piace conoscere persone, dialogare con loro, specie quando trovo affinità e interessi comuni; non ho alcuna riserva; m forse infondo hai ragione tu… Non è una mancanza di rispetto nei confronti di chi legge il mio blog, credimi, è solo uan forma di ‘pudore’.
          Scusa se mi sono spiegata male, ma ho la testa che mi scoppia oggi…

          Mi piace

          1. la mia, al riguardo dell’ermetismo, era una considerazione generale, non certo nei tuoi riguardi!
            Non hai niente di cui scusarti, caso mai sono io a non essere stato più chiaro nella mia affermazione.
            Inoltre capisco, sia la riservatezza, che il pudore.
            Ma poi, a conferma di quanto dici, non ci hai pensato un attimo a dirmi il tuo nome, lo riconosco!

            Mi piace

  3. Hai proprio ragione, Lupus, ma guarda che, tanto, anche se dovessi migrare in un altro sito, non è che le cose cambierebbero poi tanto!!!!
    Forse, è solo il caso di ignorare!!!!
    Boh… 😦

    Mi piace

    1. Come del rest faccio quotidianamente. Forse devo prendermela con più calma e capire che il mondo non lo si può cambiare, soprattutto quando i comportamenti vengono indotti dall’alto…
      Grazie Deborah per aver cercato di tranquillizzare il mio animo che ultimamente sembra voler essere il paladino della libertà, ma poi finisce come il cavaliere inesistente di calviniana memoria, che del cavaliere ha qualcosa, dell’inesistente ha tutto!

      Mi piace

  4. Ero tentata di provare su qualche sito estero, ma sinceramente ho gettato la spugna perchè la risposta la avevo già dentro di me: come dici tu, in effetti, non c’è speranza! Il giorno in cui anche le emittenti cattoliche inizieranno a pubblicizzare roba del genere, comprenderò che il mondo sta per finire! 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...