Idee per il mio prossimo lavoro… (in questo post sarò volutamente pesante!)

Representación de la prostituta de Babilonia s...
Representación de la prostituta de Babilonia según el Tapiz del Apocalipsis de Angers (Photo credit: Wikipedia)

Ebbene sì, a volte penso a me stessa e alla sopravvivenza economica che un lavoro onesto non sa garantire. E allora mi viene lo schiribizzo e penso che se facessi un lavoro non onesto… o strano… ma molto pagato…

In soccorso a questi paranoici e fantascientifici pensieri oggi è venuta una trasmissione televisiva, Forum (non che io guardi mea sponte questo programma, ma ero a casa con mammà e la devo assecondare…). Nella puntata odierna (replica della replica della replica di vai a sapere quanti anni fa…) una ragazza diceva di fare la escort e citava in giudizio suo padre perchè le aveva proibito di esercitare il suo lavoro, avendolo ritenuto disdicevole… ora al di là del contenuto della causa, che poco mi interessa, ciò che emergeva dal lungo estenuante dibattito che inframezza la discussione della causa con la pronuncia della sentenza, ciò che emergeva era che la ragazza si guadagnava una media di 10mila euro al mese.

Avete capito bene: 10 mila euro!

Beh… faccio due conticini e mi dico… in 10mesi, mettiamo 12, potrei riuscire a chiudere il mutuo per la casa (e già mi basterebbe!); lavoro un altro annetto e metto via altri 100 mila euro, e poi in pratica posso fare la scioperata per un bel po’ di anni, oppure tornare ad un lavoro più ‘normale’. Caspita, altro che lavoro onesto e faticoso! Io davvero mi do all’ippica… cioè… alla professione più antica del mondo… tanto fare la escort va anche di moda e non è disdicevole… non è mica fare la prostituta, è fare la ESCORT… senti come suona bene? E poi magari tra qualche anno vado in Parlamento, direttamente ASSUNTA (nel cielo, nella crème de la crème…).

Ma cado dalle mie abnormi fantasticherie quando mi guardo allo specchio: la mercanzia che ho da vendere è ben poca e poi, sinceramente, mi hanno cresciuta con alcuni valori che proprio non mi riesco a cancellare da dentro.

Mannaggia la miseria! Mannaggia la mia famiglia! mannaggia il pudore e l’onestà! Mi toccherà continuare a lavorare!

Annunci

15 pensieri su “Idee per il mio prossimo lavoro… (in questo post sarò volutamente pesante!)

  1. Beh, Lupus, appena ho letto le tue considerazioni iniziali mi ha preso un colpo!!!!
    mi son detto: “E’ impazzita!!!!” 😦
    Beh, sono contenta che, però, alla fine del post tu sia rinsavita… 🙂
    Un abbraccio e, credimi, è meglio lavorare onestamente e dormire sereni quando poggiamo la testa sul cuscino, anche se, come diceva mio padre: “Chi lavora onestamente non si arricchisce!!!”
    A presto… 🙂

    Mi piace

  2. Altro che latino e greco. Vuoi mettere anatomia applicata?
    Sai a parte qualcuna che riceveva dallo stesso soggetto 47mila euro alla settimana, qualcun’altra o parecchie sembra che siano diventate ministro o consigliere regionali o olgettine recitanti in un teatrino privato per spettatori privilegiati.
    Vuoi mettere?
    Ciao e buona serata.

    Mi piace

  3. Il tuo errore, cara Vera, è quello di ragionare sugli effetti di un’ipotesi che non rientra nei principi che fanno parte di te, con una mentalità differente da quella che ti hanno consentito quei benefici.
    In altre parole, sempre ragionando per ipotesi, se arrivassi a “sistemarti” economicamente, credo che sarebbe l’inizio di un tuo dissesto, perchè credo che il facile guadagno diventi automaticamente un facile spendere, altro che scontare il mutuo!
    Ma poi, vuoi mettere la differenza dell’addormentarti non si sa dove (o con chi), che sul cuscino della tua coscienza pulita!
    Certo che ipotesi ce ne vengono, solo che tendiamo a considerare solamente alcuni aspetti, senza tenere da conto tante altre conseguenze, delle quali nemmeno si parla.
    E poi tu sei Vera, una brava ragazza, che magari piacerai poco solo a te, non hai certo bisogno di cambiare, solo migliorare in linea con i tuoi principi e basta.
    Felice giornata, un augurio con un abbraccio!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...