A morte…

Non l’avrei mai pensato ma mi sto divertendo una cifra (scusate lo slang) a lavorare in questi giorni.

Nuovo ambiente, nuova scuola, nuovi (quasi tutti) colleghi, nuovi entusiasmi (il menagramo che c’è in me dice ‘speriamo che duri!’).

Progettare con coscienza e con amore, progettare ciò che potrebbe divertire e quindi ‘attrarre’ i giovincelli delle medie (sì, delle medie avete capito bene, ho fatto un salto in basso per quest’anno ma mi sa che ne è valsa la pena…).

Progettare con amore ed entusiasmo anche se non è semplicissimo.

Sempre il menagramo che è in me suggerisce che poi quando entrerò in classe e ci saranno problemi di disciplina (inevitabili) e i miei progetti andranno in fumo e mi verrà il nervoso, l’entusiasmo finirà…

Chissà, non si può dire. Io mi auguro di continuare così. E che il menagramo muoia.

Annunci

19 pensieri su “A morte…

  1. Prima di tutto ti auguro buon lavoro. Insisti perchè riuscirai a realizzare i tuoi progetti. Il tuo menagramo invece non lo uccidere se puoi … lui poverino è la più schiappa dei tuoi alunni che vprrebbe tanto fare ma non je la fa … e allora pensaci tu … credo che molte cose allora potrebbero mutare. I ragazzi hanno bisigno di gente che li ama. Loro fanno arrabbiare perchè anch’io alla loro età facevo arrabbiare i prof., ma dacci dentro. Faccio il tifo per te 😉
    Andrea

    Mi piace

    1. In tema di tifo, voglio una ola! 🙂
      Mi piace questa metafora del menagramo come il discolo di classe… in effetti il menagramo non riesco a eliminarlo perché gli voglio bene anche si mi rode,…
      Caro Andrea, ci proverò a continuare con entusiasmo, ma a volte non è facile amare le persone che amiamo!

      Mi piace

      1. … vedo che la sai lunga. E’ vero non facile, anzi. Intanto magari beccati la ola: OOOOOOOOOLAAAAAAAAAAAAA! Tu lo sai quanto bene fai a quei ragazzi. Daje ggiù! Non tutti ti scorderanno. I tuoi scarifici di oggi porteranno frutti domani nelle loro vote da adulti, e il futuro sarà anche opera tua. Grazie fin d’ora 🙂

        Mi piace

  2. chiedendomi se sia tecnicamente possibile augurare in bocca al lupo ad un lupus, beh, in bocca al lupo!

    L’entusiasmo prima o poi è sempre premiato. Incuriosisci i pargoletti, falli ragionare, e saranno tuoi. 😀

    Mi piace

  3. I ragazzini delle medie sono una bella sfida, ci son passato anche io quando insegnavo teatro. Consigli e trucchi non esistono ma sicuramente amarli e fargli sentire che si ha fiducia in loro è un bel passo. Di cento uno ti darà soddisfazione, ma ti ripaga degli altri 99, e se nei progetti ci credi tanto i ragazzi lo sentono. Viva il lupo!!!

    Mi piace

  4. Cara Vera una dose di quello che chiami menagramo credo ci voglia smpre, specie in tutte le cose nuove, almeno per non farsi troppe illusioni e prepararsi meglio anche ai momenti difficili.
    Comunque è importanto che ora prevalga l’entusiasmo, sopratutto che possa durare più a lungo possibile.
    E questo ciò che ti auguro in questo inizio di anno scolastico!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...