L’inconsistenza

Cadere all’improvviso dalle nuvole, quando un colpo di vento ne sfalda la consistenza d’ovatta, e con una mano cercare di aggrapparsi ancora a lei, a un ultimo lembo con l’illusione che resti ancora intatta…

Cadere all’improvviso è come una sensazione di gelo pungente tra la clavicola e le spalle, dove passa la vita; non è la spada del nemico Achille a fendere, ma la carezza di un amico.

Forse seguirò le correnti trasportata dalla mia inesausta voglia di sognare; ma prima o poi toccherò terra, anche se aspetto un altro colpo di vento che non mi lasci toccare la realtà.

E vorrei vivere altrove, laddove nasce ad ogni colazione l’inconsistenza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: