Aldilà

Non riuscire a scrivere un racconto, e voler scrivere un romanzo; non riuscire a scrivere un pensiero compiuto, e voler scrivere una poesia…
Chissà questa apparente normalità dove mi porterà; forse a un sonno più eterno dell’effimero che mi circonda; forse solo a sfiorare me stessa senza potermi conoscere…
Chissà, aspiro parole come fossero aria di vaniglia, e forse c’è più sonno nelle mie vene di quanto non vi sia mai scorsa vita…
Chissà, se viene ad abbracciarmi ,stasera, un pezzo incognito di aldilà…

Annunci

9 pensieri su “Aldilà

  1. Sono le montagne russe della vita…:-) Pensa che Carver iniziò a scrivere racconti brevi non riuscendo a concentrarsi sufficientemente per scrivere un romanzo. Spesso il sonno, e la stanchezza, sono l’anticamera del risveglio. Poi, di questi tempi… Bisogna trovare veramente una grande forza interiore.G

    Mi piace

  2. “Chissà, se viene ad abbracciarmi ,stasera, un pezzo incognito di aldilà…”..
    già questa è poesia…

    ….l’importante penso sia iniziare, come nel disegno ci si abitua prima ad avere la manualità…facendo degli schizzi…e poi piano piano, con il tempo…arriverà l’opera compiuta, completa….

    buona giornata
    .marta

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...