Non mi han chiamato Atlante

L’istinto direbbe ‘spara a zero’; ma c’è un istante prima di aprir bocca, che sembra importi il silenzio; un attimo solo, quello che ti può salvare…

L’istinto stasera lo lascio sul comodino, e mi sento più serena, più aperta alle cose e anche alle cose che infastidiscono; in fondo, non ci possiamo accollare tutti i problemi del mondo, non posso portare tutti i pesi delle altre persone sulle spalle; e poi a voler ben vedere non mi han chiamato ‘Atlante’.

Che poi, a pensarci bene, perché dovrei martirizzarmi io per salvare chi non vuol essere salvato?

E volto pagina, e finalmente dilato il respiro.

3 pensieri su “Non mi han chiamato Atlante

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...