Camminare

Fare. Bisogna fare per sentirsi vivi; produrre per essere dentro alla società. E correre, correre, disperatamente correre.

Perché?

E’ il tarlo che mi assilla; perché?

Perché passo troppe ore seduta davanti alla scrivania a lavorare, a fare, a estraniarmi da me, a non sentirmi, a evitarmi, a concentrarmi sulle cose da fare perdendo di vista che il mio tempo, la mia vita, la mia possibilità sta scorrendo?

Arriverà un giorno in cui mi obbligheranno a stare in un letto di ospedale; o in cui la mia mente si offuscherà e non sarò in grado di capire; e allora per che cosa avrò lavorato, fatto, brigato, speso il mio tempo?

Per produrre.

E per chi?

Perché?

No, non fa niente; non posso non continuare a farmi queste domande; ma a volte vorrei vivere pochi anni come un pigmeo, ma vivere tutto, pienamente; o forse no? Qui in Occidente si dilata la vita per non viverla. Qui non c’è nemmeno tempo per sapere oggi se c’era il sole o se ha piovuto.

Forse questa non è la mia strada.

O forse sì?

Perché? O perché no?

Ma intanto continuo a camminare.

Devo- inesorabilmente- camminare.

16 pensieri su “Camminare

    1. Nutro dei forti dubbi sulla mia possibilità di scoprire il perché… probabilmente dovrei riuscire ad incarnarmi in una forma di vita aliena, per osservare la questione dall’esterno, con occhi disincantati e non umani, e poi riuscire in qualche modo a reincarnarmi (se scopro che ne vale la pena) in me stessa; ma temo che allora non mi ricorderei più il motivo per il quale ero partita…
      Ohops… mi sa che mi sto incasinando…
      In pratica se lo scopro te lo dico, ma penso di no; almeno non nei prossimi giorni…🙂

      1. Mi inchioda il tuo annodarti nelle riflessioni, lo sviscerarle senza creare tanto clamore, mi aiuta a riflettere e a scoprire piccole sfumature di me che non credevo di avere. Grazie….

        1. Grazie a te Carla, perché come vedi quando leggo un tuo post mi interrogo su me stessa… e i miei pensieri fluiscono morbidamente dalla testa al cuore alle dita… mi succede con pochi altri blog.
          Purtroppo in questo periodo ho poco tempo, e passo raramente; vorrei riuscire a dedicarmi di più a queste letture sempre intense…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...