Un dono

Vivere con una malattia così fin da piccolo, pensare di non poter vedere i 18 anni; arrivare a 27 e inaugurare la propria casa; arrivare a 28 e donare tutti gli organi.
Quattro vite salvate dalla tua. E forse anche la mia, che non ho saputo mai fino in fondo quanto sono stata fortunata. Che non ho saputo mai fare delle mie fortune un dono; mentre tu l’hai fatto delle tue sfortune.
Grazie C. (Anche per aver giocato con me da bambino).

6 pensieri su “Un dono

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...