Indole

Sono incoerente. Come un coperchio che non sta sulla pentola, uno sbuffo di fumo dalla moka che macina aromi dentro le narici e svalvola.

Ma sono innocente. E’ la mia natura quella di sbagliare e di accorgermene praticamente sempre; ma per quanto io provi a sostituire i miei errori con delle accozzaglie di modifiche, questi conglomerati di tentativo non quadreranno mai e non saranno mai perfetti come qualcosa che fosse stato creato ad hoc, subito,nettamente, bene. Il coperchio non copre e la marmellata sbrodola ovunque.

Così passo le ore a pulire il fornello e perdo una parte di dolce che non finirà nel mio stomaco ma lì sulla spugna mescolato allo sgrassatore e poi più nello scarrico e poi…

Non so.

Sono incoerente. Ma non faccio apposta. Potrei essere più attenta ma sono così.

Mi perdo nei buchi neri della mia indole distratta ed indolente.

Niente.

6 pensieri su “Indole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...