Gomitolo

In un angolo, al ritmo del vento che sferza e che chiede, qualcosa resta immobile, come una foglia caduta da una pianta assetata.

In un angolo, alla cadenza ansimante dell’inverno, all’incedere di qualcosa che non conosco, come un ritaglio di giornale ormai invecchiato.

In un angolo, al centro, tutto quello che mi serve per rendermi vivo. E inesistente.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...