Il crollo degli argini

argini

Negarsi ai desideri che si affacciano alla porta; negarsi in fondo un po’ a se stessi.

Ma arriva un giorno in cui tutti i limiti posti, i muri innalzati, gli argini costruiti per sbarrare loro la via, ci travolgono.

E’ allora che ti trovi ad accettare la vita. E ad amarla di più.

E’ allora che ti accorgi che non hai vissuto per troppo tempo. E che ora puoi ricominciare a respirare, a lasciarti travolgere dalla giusta corrente che ti fa sentire di potere ancora respirare.

Torni a vivere…

3 pensieri su “Il crollo degli argini

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...