Brexit-il dominio dell’economia

Uscire… per ritrovare la propria identità nazionale in un’Europa troppo fluida, e per riaffermare la propria sovranità sul proprio territorio, non cedendo pezzi di orgoglio e un ente ‘supremo’ che spesso non tiene conto delle peculiarità nazionali e che spesso schiaccia Paesi meno forti come l’Italia, e non valorizza Paesi più forti come la Gran Bretagna: opzione condivisibile.

Non nego che mi piacerebbe ci facesse un pensiero anche l’Italia, ma purtroppo ciò che conta oggi è solo l’aspetto economico e in nome di questo si abdica a leggi imposte da altri.

Nutro rispetto per i Paesi che si sono accorti che l’utopia nata negli anni Cinquanta si è rivelata non così felice come poteva apparire ai padri fondatori.

Nutro rispetto per i Paesi che ci hanno provato.download

Solo mi chiedo perché l’ipotesi di una Brexit venga sottolineata dai media con maggiore rispetto che l’ipotesi, a suo tempo, di una Grexit.

Sembra proprio vero che i Paesi del Mediterraneo vengono un po’ visti come ‘l’ultima ruota del carro’ dell’UE. E lo sono.

Ma se non sbaglio l’utopia Europea dovrebbe mettere sullo stesso piano tutti i Paesi. Ribadisco tutti.

E allora ben vengano le ‘idee contro’, ben venga chi sa pensare diversamente da questo annichilimento generale. Ben venga. Anche se poi i referendum non decreteranno nessuna uscita. Ma ben venga un coro diverso di voci che è sempre sintomo di ricchezza intellettuale e non di gregarietà (cosa che invece imputo all’Italia).images

Certo, chi esce perde i fondi, chi esce si trova isolato dal punto di vista economico, con una moneta completamente svalutata, e molte altre cose che la mente di una comune cittadina non sa nemmeno comprendere… E’ economia, pura economia.

A ulteriore conferma di quanto asserito prima, che l’economia ci governa al posto della democrazia. O meglio sarebbe sarebbe forze sostituire il soggetto nella frase precedente: la finanza.

Tant’è che se i cittadini britannici decideranno di rimanere in Europa, non sarà tanto per un attaccamento culturale (ben più radicato il loro attaccamento all’impero), ma sarà solo a con grande probabilità in conseguenza ad una serie di considerazioni di tipo economico.

 

Advertisements

2 pensieri su “Brexit-il dominio dell’economia

    1. Credo che tutti sappiamo poco, io stessa ho presentato qualche riflessione alla rinfusa e non mi saprei decidere, se il quesito referendario mi venisse posto. Però sicuramente con un colosso USA e un continente asiatico sempre più in crescita (economica), un’Europa di stati divisi si assomiglia tanto all’Italia nel Medioevo, tra divisioni, lotte intestine, sopraffazioni, dominazioni straniere…

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...