Inferte

Resterà per sempre qui, piantato dentro. Il tempo sopirà il colpo, il rumore, il sangue della pugnalata, ma essa resterà sempre qui.Ricomparirà al cambio di luna. Tu manchi, io ti riecheggio in un sogno. Ma la tua assenza è immortale e voluta; nulla possono le mie mani.

Annunci

Disequilibrio 

Vivo per fare le cose che devo agli altri. Tralascio le cose che devo a me stessa.  Da oggi si devono riequilibrare le cose.  Ma oggi è facile, perché é domenica. Il difficile sarà lunedì. 

Incipit di qualcosa

Imparare a convivere con me, con i miei dilemmi: quanto tempo è, che ci provo? Sembra che due parti di me si spostino scivolando su due binari creati per non incontrarsi mai; creati per osservarsi e distanziarsi nel momento in cui tentano di avvicinarsi; creati per avvicinarsi nel momento in cui tentano di distanziarsi. Esseri... Continue Reading →

Idolo

Amo il silenzio che mi viene dall'amore; quella volontaria decisione di soffrire per gioire del poco che si stringe tra le mani e il cuore. Amo il silenzio che mi viene dal sapore dell'anima quando, senza temere e senza sapere, spicca un volo di sole. E toccare la libertà con un dito, è vino servito... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑